DC sull'emergenza COVID-19: "Avanti con il digitale", tremano i gestori delle fumetterie

DC sull'emergenza COVID-19: 'Avanti con il digitale', tremano i gestori delle fumetterie
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Esattamente come per il mercato cinematografico, anche il settore dei fumetti sta subendo un forte arresto a causa della pandemia Coronavirus. Nelle ultime settimane in America si è molto parlato di Diamond Comics, Marvel, DC, e del problema delle fumetterie, ma cosa sta succedendo esattamente negli USA? Facciamo il punto della situazione.

Il problema è iniziato una settimana fa quando Diamond Comics, il gigantesco distributore di fumetti al servizio dei rivenditori in Nord America, ha dichiarato che non avrebbe accettato nuova merce per almeno tre settimane. Diamond Comics è la società in carica della distribuzione dei fumetti Marvel, DC, Dark Horse, Image Comics e di molti altri colossi dell'intrattenimento americano e di conseguenza, l'annuncio ha portato ad un blocco totale della pubblicazione cartacea in Nord America.

DC Comics è intervenuta a tal proposito pochi giorni fa, confermando che avrebbe continuato a tener aperti i battenti e che "il programma di lavoro non avrebbe subito variazioni". Oggi, la casa editrice ha annunciato che le uscite continueranno regolarmente, ma solo in versione digitale.

Le fumetterie hanno quindi chiesto di cercare soluzioni alternative, per lo meno per non soffrire sul lungo periodo. La proposta sarebbe quella di mettere in vendita dei codici per le copie digitali che permettano agli acquirenti di riscattare la copia fisica non appena questa sarebbe tornata a disposizione nel negozio. DC Comics ha riposto dichiarando: "Attualmente non abbiamo piani per la distribuzione di codici digitali, ma è una possibilità che terremo in considerazione".

I negozi fisici continuano dunque a soffrire lo stop, e la paura è che il passaggio al digitale finisca per alienare completamente una clientela già ridottasi considerevolmente con l'avanzare della tecnologia. Le case editrici intanto soffrono il blocco, e cercano di minimizzare le perdite puntando tutto sul mercato online.

Tutto chiaro adesso? Fatecelo sapere nei commenti! Nel caso in cui foste alla ricerca di qualcosa da leggere invece, vi rimandiamo all'ultima offerta di Panini Comics.

Quanto è interessante?
1