Death Note: il oneshot presenta Minoru Tanaka, è stato un degno protagonista?

Death Note: il oneshot presenta Minoru Tanaka, è stato un degno protagonista?
di

Ambientato diversi anni dopo la storia originale di Death Note, il oneshot pubblicato su Jump SQ ha deciso di regalare ai fan un nuovo protagonista. Tsugumi Ohba e Takeshi Obata hanno realizzato questo capitolo tenendo conto di tutte le differenze tra il mondo di allora e quello odierno, con un Minoru Tanaka nuovo possessore del Death Note.

Nel 2017, il quaderno è caduto tra le mani di un ragazzino delle medie che, a detta dei professori e dei test di QI, è molto intelligente pur non applicandosi nello studio. È Minoru Tanaka il prescelto dal destino, colui che raccoglie il quaderno di Ryuk così come fece anni prima Light Yagami. Ma come si è comportato il ragazzo nel capitolo autoconclusivo di Death Note?

A differenza di Light, Minoru ha deciso di agire in modi completamente diversi: le nuove tecnologie e le metodologie di sicurezza della società non permetterebbero più un'azione identica a quella del precedente Kira, ma soprattutto Minoru non ha alcuna intenzione di diventare un dio di un nuovo mondo, bensì di vivere agiatamente in quello attuale.

Per fare ciò è riuscito a comandare a bacchetta Ryuk, obbligandolo prima ad attendere due anni e poi a fare da messaggero tra A-Kira e il mondo. Questo metodo ha anche permesso al ragazzo di sconfiggere in astuzia L, attualmente ancora Near, ottenendo il denaro desiderato senza farsi scoprire da nessuno. Soltanto una regola imprevista e improvvisa ha ribaltato le carte in tavola per Minoru, nonostante l'ottimo lavoro svolto. E voi che parere avete sul nuovo possessore del Death Note?

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
2