Demon Slayer 192: Tanjiro sta per mettere a segno la sua mossa più potente?

Demon Slayer 192: Tanjiro sta per mettere a segno la sua mossa più potente?
di

Da diverso tempo, Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba ha visto utilizzare la danza del dio del fuoco, una misteriosa tecnica di spada utilizzata da Tanjiro Kamado. Apparsa per la prima volta durante la saga del monte Natagumo contro Rui, ha continuato a farsi largo tra le tecniche del protagonista fino al punto attuale.

Man mano che la storia di Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba avanzava, i dettagli ricevuti su questa misteriosa danza venivano svelati. A differenza delle altre forme, la danza del dio del fuoco possiede ben 13 posizioni invece di 12. Tuttavia, Tanjiro non aveva capito quale fosse questa fantomatica tredicesima posizione che, se scoperta, poteva permettere un colpo tale da abbattere Muzan.

Nel capitolo 192 però è cambiato tutto: il protagonista di Demon Slayer si è da poco svegliato dal coma indotto dall'attacco di Muzan, ma in questo frangente ha iniziato a sognare e vedere le cose dagli occhi di un suo antenato. In questo modo ha potuto seguire i movimenti di Yoriichi, l'unico spadaccino dei cacciatori di demoni capace di mettere alle strette Muzan, oltre che possessore del respiro originale.

Tanjiro scopre così che in realtà la tredicesima posizione consiste nell'utilizzare una dopo l'altra e senza pause le altre 12 posizioni, creando così una danza infinita e letale. Per ora, Tanjiro non è stato in grado di mantenere il ritmo, subendo anche qualche attacco da Muzan. Riuscirà, magari con l'aiuto di Nezuko, a completare in tempo questa mossa?

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
1