Demon Slayer 2: una nuova abilità per il Pilastro delle Fiamme nel primo episodio

Demon Slayer 2: una nuova abilità per il Pilastro delle Fiamme nel primo episodio
di

Il debutto della seconda stagione di Demon Slayer si è dimostrato sorprendente sotto diversi punti di vista, soffermandosi sulla vita del Pilastro delle Fiamme, Kyojuro Rengoku prima degli eventi sul treno dell’infinito visti nell’omonimo film. In particolare l’Hashira ha sfoggiato una capacità non apparsa nella pellicola.

Ambientata il giorno precedente l'inizio del pericoloso viaggio, la prima puntata è riuscita a donare uno sguardo più approfondito psicologico sul personaggio, dando comunque abbastanza spazio ai combattimenti con cui l’autrice Koyoharu Gotoge e lo studio Ufotable ci hanno ormai abituati.

Durante lo scontro finale del film Rengoku dimostra di essere degno del titolo di Hashira, utilizzando alla perfezione molte tecniche complesse contro un avversario estremamente potente e pericoloso. La sua straordinaria velocità sembrerebbe il risultato della Respirazione della Concentrazione Assoluta, e per quanto nella pellicola questo dettaglio non è specificato, svolge un ruolo centrale nella battaglia con un demone caratterizzato da una grande rapidità.

Viene infatti mostrato come non solo Rengoku sia capace di eguagliare la velocità dell’avversario ma di superarla proprio grazie alla concertazione assoluta che garantisce a chi sa usarla in maniera adeguato, un impressionante incremento di potenza con conseguente aumento della pressione sanguigna e del battito cardiaco. Cosa ne pensate di questa giustificazione assente nella pellicola? Fatecelo sapere nei commenti.

Ricordiamo infine che la seconda stagione di Demon Slayer avrà meno episodi del previsto, e vi lasciamo alla reazione della community al primo episodio.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
3