Demon Slayer 2 è stato accusato di essere "sessista e inappropriato"

Demon Slayer 2 è stato accusato di essere 'sessista e inappropriato'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Quando si è al centro dell'attenzione, è inevitabile che arrivino diverse critiche. Queste portate dal pubblico femminista, però, sono particolarmente gravi. Demon Slayer è stato accusato di ruotare intorno al concetto di prostituzione, un tema del tutto inappropriato per una serie dedicata ai più giovani.

Su diversi forum giapponesi è scoppiata la polemica, il pubblico femminista si è scagliato contro la produzione animata di Demon Slayer additandola come "sessista e inappropriata".

"Le femministe hanno criticato le presunte differenze di genere presentate nelle produzioni degli ultimi anni. Così, il franchise animato di Demon Slayer, che attualmente ha un successo incommensurabile, è diventato l'obiettivo di questa associazione", è stato spiegato in un articolo.

"La seconda stagione dell'adattamento animato, che si intitola Kimetsu no Yaiba: Yuukaku-Hen, come suggerisce il titolo di svolge in uno Yuukaku, un quartiere a luci rosse che offre servizi di prostituzione".

I quartieri a luci rosse di Demon Slayer hanno dunque destato una forte preoccupazione nei genitori giapponesi. Stando alla loro opinione, questo sviluppo narrativo è inappropriato per una serie che si rivolge ai bambini. "Mi chiedo come intendano spiegare il funzionamento di uno Yuukaku ai bambini", ha affermato un genitore.

Inoltre, secondo un'altra fetta di pubblico, il franchise animato contiene molti elementi sessisti. Questa polemica spegnerà il successo dell'opera? Ecco tutti i dettagli sulla seconda stagione di Demon Slayer, uscirà nel 2021.

Quanto è interessante?
3