Demon Slayer 2, quanto è forte adesso Tanjiro rispetto ai Pilastri?

Demon Slayer 2, quanto è forte adesso Tanjiro rispetto ai Pilastri?
di

Tanjiro è un semplice venditore di carbone che si trova suo malgrado coinvolto in uno degli scenari peggiori. Un demone sconosciuto ha reso sua sorella una creatura della notte e assetata di sangue umano e tutto ciò darà inizio alla storia di Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba.

Sotto gli insegnamenti di Urokodaki Sakonji, Tanjiro è stato iniziato all'arte della spada e alla conoscenza dei demoni. Volta per volta, ha battuto avversari sempre più forti, crescendo notevolmente rispetto al principio. Eppure c'è chi è molto più forte di lui, i pilastri, l'apice del corpo di cacciatori di demoni di Demon Slayer. Alcuni di questi hanno già mostrato la loro potenza smisurata, notevolmente superiore rispetto a un cacciatore normale. Pertanto, quanto è forte ora Tanjiro rispetto a un pilastro?

Prendiamo in considerazione il Tanjiro alla fine della saga del treno Mugen, quindi alla fine del primo arco di Demon Slayer 2. Dopo Rui, sesta luna calante battuta per un soffio, Tanjiro ha affrontato Enmu, prima luna calante. L'ha battuta però soltanto grazie all'intervento di Inosuke, che gli ha dato man forte per tutto il tempo. In confronto, Rengoku è riuscito a tenere testa ad Akaza, terza luna crescente e quindi uno dei guerrieri più forti al servizio di Kibutsuji Muzan. Anche se sconfitto, la forza di Rengoku e quindi di un pilastro è ancora smisuratamente superiore a quella di Tanjiro.

Quanto è interessante?
3