Demon Slayer 2, i sottotitoli della Malesia rendono una scena molto volgare

Demon Slayer 2, i sottotitoli della Malesia rendono una scena molto volgare
di

Nell'ultima puntata di Demon Slayer sono iniziate le avventure di Tanjiro, Inosuke e Zenitsu nel distretto a luci rosse. Dopo aver assistito alla drammatica morte di Kyojuro Rengoku, quattro mesi dopo i tre giovani partono verso nuove missioni accompagnati da Tengen Uzui, Pilastro del Suono.

Arrivato nel distretto a luci rosse, in Demon Slayer 2x09 Tanjiro si traveste da donna insieme ai suoi compagni per indagare sulla scomparsa delle mogli di Tengen, che riferivano informazioni sui demoni a quest'ultimo. Ad un certo punto, Zenitsu esce dal locale dell'indagine per fare un giro nel quartiere, ma viene subito fermato da Uzui che, in lingua giapponese, dice al ragazzo che "è ancora troppo presto" per frequentare certi luoghi.

Fin qui nulla di strano, se non fosse che la traduzione dell'anime in Malesia è stata completamente modificata, rendendo una scena simpatica abbastanza volgare. Tengen Uzui, nel fermare Zenitsu che si sta inoltrando nel distretto a luci rosse, vede comparire sotto di lui un sottotitolo che non corrisponde esattamente alle sue parole, ovvero "non ha nemmeno i peli, ma è già eccitato". Inutile dire che il sottotitolo ha generato diverse polemiche.

Le critiche all'arco narrativo del Distretto a Luci Rosse non sono sicuramente una novità, visto che poco tempo fa Tengen Uzui è stato accusato di molestie in Demon Slayer 2x08. Si poteva certo optare per una traduzione letterale dal giapponese, ma in Malesia hanno voluto rendere più "spinta" la scena dell'anime, anche se col senno di poi si saranno resi conto che non è stata sicuramente una buona idea.

Quanto è interessante?
2