Demon Slayer 2x14: quanto è potente il demone Gyutaro? Ecco tutto ciò che sappiamo

Demon Slayer 2x14: quanto è potente il demone Gyutaro? Ecco tutto ciò che sappiamo
di

Un inizio lento e criticato, dedicato alla rivisitazione degli eventi raccontanti nella pellicola Demon Slayer: Mugen Train, la seconda stagione dell’anime basato sull’opera originale di Koyoharu Gotoge è finalmente entrata nel vivo dell’arco narrativo ambientato nel quartiere a luci rosse, presentando agli spettatori un nuovo Demone.

L’episodio 2x14 di Demon Slayer, disponibile su Crunchyroll con sottotitoli in italiano, ha infatti mostrato il debutto inaspettato di Gyutaro, fratello maggiore della demone Daki, con la quale condivide il titolo di Sesta Luna Crescente. Uscendo dal corpo mozzato della sorella, Gyutaro si è subito rivelato un personaggio profondamente instabile, sia fisicamente che caratterialmente. Ciò non ha tuttavia influito minimamente sulle sue capacità combattive, in quanto con pochi e rapidi colpi è riuscito a ferire il Pilastro del Suono.

La sua abilità vampirica gli consente di creare delle “lame di sangue volanti”, e comandarle a suo piacimento, indirizzandole a velocità impressionanti verso i propri avversari. La battaglia tra Daki e Nezuko nella sua versione demoniaca, sembra aver messo a dura prova la Demone, e quindi è probabile che vedremo molta più azione con protagonisti proprio Tengen e Gyutaro, sperando nel soccorso da parte di Tanjiro, Inosuke e Zenitsu, per ora rimasti fuori dall’edificio in cui si sta consumando la battaglia.

Per finire vi lasciamo al nostro video dedicato alla polemica riguardante la scollatura di Nezuko.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
4