Demon Slayer 2x15, svelato il terribile passato di Tengen Uzui

Demon Slayer 2x15, svelato il terribile passato di Tengen Uzui
di

La puntata 2x15 di Demon Slayer è già entrata tra le preferite di ogni fan. Il combattimento di Tengen Uzui con il demone Gyutaro prosegue, mentre Zenitsu e Inosuke si occupano di Daki, l'altro demone della Sesta Luna Crescente. Il Pilastro del Suono, durante la battaglia, ricorda il suo terribile passato.

Lo studio Ufotable sta creando scontri spettacolari in Demon Slayer, e quello tra Tengen Uzui e Gyutaro è forse il migliore dell'anime. Il Pilastro del Suono sta dando tutto sé stesso nel combattimento con il demone, che a sua volta capisce di aver davanti un avversario di alto livello.

Mentre Daki si trova ancora con i due, Uzui rivela il suo passato da shinobi. Nonostante l'incredulità della metà debole della Sesta Luna Crescente, il Pilastro del Suono comincia a rivivere dei momenti del suo passato che l'hanno segnato per sempre. Inizialmente, egli era uno dei 9 fratelli della famiglia Uzui, ma 7 di loro morirono in missione. Rimasti solo Tengen e suo fratello, il padre cominciò ad allenarli molto duramente, cercando di inculcargli il suo modo di fare: pur di compiere una missione e rimanere in vita si deve sacrificare chiunque altro.

Non condividendo gli ideali del padre, Tengen decise di allontanarsi definitivamente dalla sua famiglia, mentre suo fratello abbracciò gli insegnamenti del proprio vecchio. L'incontro con Kagaya Ubuyashiki diede nuova linfa agli ideali di Tengen, che si unì agli ammazzademoni come Pilastro del Suono.

Anche la scena post-credit di Demon Slayer 2x15 è collegata ai pensieri di Tengen durante la battaglia, ed è considerata una delle migliori della serie. Non conosciamo ancora in maniera approfondita il passato del Pilastro del Suono, ma chissà che con i prossimi episodi non emergano altre rivelazioni.

Quanto è interessante?
3