Demon Slayer, ancora un arresto per furto: i ladri continuano a rubare copie del manga

Demon Slayer, ancora un arresto per furto: i ladri continuano a rubare copie del manga
di

Ancora oggi, a distanza di mesi dall'esplosione del fenomeno Demon Slayer, il manga continua a far parlare di sè, spesso e volentieri nel male a causa di una serie di spiacevoli situazioni. Ancora una volta, infatti, la serie è stata al centro di un furto proprio per via della sua incredibile ed immensa popolarità.

Poche serie vantano il successo di Demon Slayer, con oltre 150 milioni di copie vendute, ma ancora meno sono i titoli che finiscono al centro dei riflettori a causa di spiacevoli avvenimenti. Yahoo News! Japan, infatti, ha riportato l'ennesima notizia di arresto di un uomo che ha tentato di rubare tutti e 23 i volumi del manga da una biblioteca a Sapporo, nel quartiere Chuo.

Il 26enne, infatti, avrebbe provato a nascondere in una borsa i volumi del manga senza passare dal registratore di cassa ma a causa dei suoi atteggiamenti sospetti è stato notato da una guardia di sicurezza che ha prontamente sventato il tentativo di furto. Nonostante si tratti di appena un bottino di circa 100 euro, l'uomo ha fatto sapere di "averli rubati per rivenderli velocemente data la popolarità del manga". Questo non è che purtroppo l'ennesimo caso di furto nei riguardi del gioiellino di Koyoharu Gotouge, basti pensare anche a questo recente arresto di un uomo beccato a vendere dvd pirata.

E voi, invece, cosa ne pensate di tutta questa serie di furti e frodi che riguardano Demon Slayer? Diteci la vostra opinione a riguardo, come di consueto, con un commento nell'apposito riquadro qua sotto.

FONTE: kudasai
Quanto è interessante?
1