Demon Slayer: arrivano i Tamagotchi ufficiali dedicati ai Nove Pilastri

di

Il successo di Demon Slayer sta continuando anche a distanza di diversi mesi dalla conclusione del manga, grazie soprattutto all'uscita nelle sale giapponesi della prima pellicola, Demon Slayer: Infinity Train, che ha già venduto più di 10 milioni di biglietti, registrando cifre da record nell'intera industria dell'animazione giapponese.

Insieme al manga e alla trasposizione animata, l'opera di Koyoharu Gotogue ha naturalmente ottenuto anche una quantità impressionante di merchandise, tra figure, gadget e riproduzioni fedeli delle katane viste usate dai personaggi, e grazie ad una collaborazione tra Bandai e Ufotable, studio di animazione dove viene prodotta la serie, i fan potranno gestire i loro Hashira preferiti con dei mini Tamagotchi.

Sono stati infatti presentati con il video che trovate legato alla notizia, e con alcune immagini promozionali che trovate in calce, 9 speciali Tamagotchi dedicati ai Pilastri, i migliori maestri spadaccini presenti all'interno del mondo di Demon Slayer. Si tratta di versioni ridotte del celebre gioco inventato da Aki Maita nel 1996, alte solo 4 centimetri, e caratterizzate tutte da colorazioni e simboli differenti in base all'Hashira che è possibile controllare.

Sarà possibile allenare e far crescere il personaggio scelto con incontri randomizzati contro 3 tipologie di boss, attraverso mini giochi, e anche parlando con i personaggi principali della serie, come Tanjiro, Nezuko e Inosuke. Sul sito ufficiale di Bandai sono già aperti i pre ordini per il modello di Rengoku, ad un prezzo di circa 20 euro, che arriverà sul mercato il 6 novembre.

Ricordiamo che la Cina sta registrando molti domini legati a Demon Slayer, e vi lasciamo alle novità che possiamo aspettarci dal prossimo KimetsuFest.

Quanto è interessante?
1
Demon Slayer: arrivano i Tamagotchi ufficiali dedicati ai Nove Pilastri