Demon Slayer: il capitolo 205 è su MangaPlus, vediamo come si è conclusa la storia

Demon Slayer: il capitolo 205 è su MangaPlus, vediamo come si è conclusa la storia
di

È giunto il momento di dire addio a Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba. Per poco più di quattro anni il manga di Koyoharu Gotouge ci ha accompagnati settimanalmente sulla rivista Weekly Shonen Jump, ma ogni storia deve avere una fine e pertanto, battuto il nemico finale, è destino che Tanjiro e gli altri salutino i propri lettori.

Il capitolo 205 di Demon Slayer è quello finale. La storia era prevista per oggi domenica 17 maggio alle ore 18:00 su MangaPlus e come di consueto è arrivato. Vediamo insieme cosa ha proposto ai lettori la mangaka Gotouge per quest'ultimo capitolo.

Kanata Kamado, di sedici anni, sta cercando di svegliare suo fratello Sumihiko, di quindici, per andare insieme a scuola. Ci viene presentata così la moderna Tokyo con i discendenti dei protagonisti di cui abbiamo visto le avventure ambientate circa cento anni prima. Il capitolo di Demon Slayer ci presenta anche il diciassettenne Yoshiteru Agatsuma che, mentre legge una storia scritta da suo nonno sui demoni, viene sgridato dalla sorella maggiore Touko Agatsuma, di 18 anni. Mentre parlano di reincarnazione, argomento a cui Touko non è interessata, parte una sfilata con alcuni personaggi.

C'è Uzui Tenma l'atleta di ginnastica, la botanica Aoba Hashibira che ha scoperto una varietà di Giglio del Ragno Blu, due ragazze liceali identiche a Shinobu Kocho e Kanae, un maestro d'asilo identico a Himejima Gyomei, due ristoratori marito e moglie uguali a Iguro e Kanroji e tanti altri. Mentre continua questa sfilata di personaggi, Sumihiko finalmente si sveglia e mostrando un'agilità prodigiosa salta per i tetti per evitare di fare tardi a scuola.

Mentre Yushiro continua a disegnare infiniti ritratti di Tamayo, diventando un artista riconosciuto e di successo nonostante il brutto carattere, Sumihiko incontra la reincarnazione di Rengoku e arrivano entrambi in tempo a scuola anche se vengono inseguiti dai due poliziotti Shinazugawa. Il finale ci porta a casa Kamado dove la madre di Sumihiko si scusa per il comportamento del figlio mentre in una teca si intravedono i due orecchini portati da Tanjiro e una foto che ritrae tutti i personaggi dopo la battaglia finale di Demon Slayer.

Vi è piaciuto il finale di Demon Slayer? Fatecelo sapere nei commenti. La storia tornerà con lo spin-off dedicato a Rengoku.

Quanto è interessante?
2