Demon Slayer, Daki prima e dopo la trasformazione in questo doppio cosplay

Demon Slayer, Daki prima e dopo la trasformazione in questo doppio cosplay
di

Il quartiere dei piaceri è stato il teatro della seconda stagione di Demon Slayer. Travestendosi sotto ordine di Uzui Tengen, i protagonisti Tanjiro, Zenitsu e Inosuke hanno fatto finta di essere delle apprendiste oiran così da scovare il demone che da tempo scatena il panico nel distretto portando a una grande sequenza di morti.

Questo personaggio alla fine si è rivelato essere la temibile Daki, una donna che faceva finta di essere una prostituta d'alto livello ma che di notte si lasciava andare e catturava vittime da consumare quando le faceva più comodo. Questo personaggio è stato al centro di tutto Demon Slayer 2 ma in diversi modi. All'inizio si è presentata come una donna bella dai lunghi capelli neri ma, dopo l'inizio dello scontro, Daki ha mostrato il suo vero aspetto e la sua vera forza.

Una volta riottenuto il pezzo di sé che aveva lasciato a occuparsi delle vittime, Daki vede la sua pelle diventare più candida, così come i capelli che da neri passano a bianchi. Il suo aspetto diventa ancora più feroce. La cosplayer Miruqi presenta un doppio cosplay di Daki col prima e dopo la trasformazione: sempre pronta al combattimento, ma una volta con capelli neri e un'altra con i capelli bianchi.

Alla fine Daki è stata sconfitta nel finale di Demon Slayer 2 e ne abbiamo conosciuto anche le origini.

Quanto è interessante?
4