Demon Slayer domina il box office in Sudcorea e Australia, tutto esaurito negli USA

Demon Slayer domina il box office in Sudcorea e Australia, tutto esaurito negli USA
di

Demon Slayer: Infinity Train è riuscito a conquistare il primo posto al box office Sudcoreano, battendo Soul e portando a casa un totale di 8,5 miliardi di won (€6,4 milioni circa) in poco più di un mese. L'anime ha debuttato anche in Australia con 1,86 milioni di dollari (€1,2 milioni circa) incassati nel primo weekend, e negli USA, dove è sold out in tutti le sale.

Per quanto riguarda la Corea del Sud, il film ha registrato un incasso eccezionale nonostante il boicottaggio di una parte di pubblico, mentre in Australia ha battuto di circa duecentomila dollari The Little Things, il nuovo film con Denzel Washington, Rami Malek e Jared Leto. Il debutto australiano in particolare è abbastanza sorprendente, visto che ha battuto il record di Dragon Ball Super: Broly, che tre anni fa registrò circa 1,4 milioni di dollari di incasso al lancio, senza le varie restrizioni portate dalla pandemia globale.

Demon Slayer: Infinity Train ha anche debuttato negli USA, con un pre-screening speciale organizzato in alcuna cinema scelti in Miami, Florida, per ufficializzare la candidatura ai Premi Oscar 2021. Le prevendite sono state esaurite in poco meno di un'ora, e secondo quanto riportato da Landmark Theatres il film ha registrato il tutto esaurito in tutte le sale in cui è proiettato, fino al 4 marzo compreso (giorno in cui terminerà il pre-screening). Il film tornerà nelle sale più avanti, presumibilmente in primavera.

FONTE: ann
Quanto è interessante?
3