Demon Slayer: il film incassa 230 milioni di euro, l'autrice ne ha ricevuti appena 16.000!

Demon Slayer: il film incassa 230 milioni di euro, l'autrice ne ha ricevuti appena 16.000!
di

Demon Slayer: Infinity Train è un successo senza precedenti, con 29 miliardi di yen (230 milioni di euro) incassati in poco meno di due mesi. Secondo quanto rivelato dal produttore cinematografico e scrittore Hotaka Sugimoto, tuttavia, solo una minima parte degli introiti sarebbero stati condivisi con Koyoharu Gotouge, l'autrice della storia.

Ai microfoni del Business Journal, Sugimoto ha spiegato che Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba è il primo lavoro di Gotouge, e che per questa ragione il pagamento per l'adattamento cinematografico sarà stato estremamente basso. La produzione del film, infatti, è iniziata poche settimane dopo la trasmissione della premiere di Demon Slayer, quando l'anime era ancora sconosciuto ai più.

Le cifre ricevute dai nuovi autori per adattamenti di questo genere sono decisamente esigui, e Sugimoto ha stimato che Shueisha avrebbe potuto pagare una somma compresa tra i due e i quattro milioni di yen (da 16 a 32.000 euro) per ricevere i diritti. Non potendo anticipare il successo dell'opera è difficile che l'autrice abbia messo in piedi una trattativa, e naturalmente la somma ricevuta non varia a seconda dell'incasso del film.

Koyoharu Gotouge può comunque consolarsi con gli introiti legati alle vendite del manga, altro settore dove Demon Slayer sta infrangendo ogni record, anche se probabilmente qualche rimpianto rimarrà. Vi ricordiamo che il film deve ancora vedere la luce in occidente, dove è atteso per il generico 2021.

Quanto è interessante?
2