Demon Slayer: anche il film sembra essere stato rimandando a causa del Coronavirus

Demon Slayer: anche il film sembra essere stato rimandando a causa del Coronavirus
di

Il successo imponente della serie televisiva di Demon Slayer ha spinto con forza lo studio ufotable e il comitato dell'anime a mettere subito in cantiere il sequel, in modo tale da distribuirlo nelle sale cinematografiche il prima possibile. Tuttavia, a causa del Coronavirus, il debutto del film non sembra più così imminente.

Non c'è da stupirsi che la produzione abbia colto la palla al balzo per continuare a produrre una serie che sta macinando record in tutto il mondo. Tuttavia, la volontà di distribuire il lungometraggio il prima possibile si fa via via sempre più impossibile. Anime TV, con un post su Twitter, ha rivelato che presumibilmente la pellicola sarà rinviata a causa dei disagi provocati dal Coronavirus, proprio come accaduto ieri con Fate/Stay Night Heaven's Feel III, film conclusivo della trilogia prodotta dalla stessa ufotable.

Stando alle informazioni riportate da Anime TV, infatti, Demon Slayer - Kimetsu no Yaiba: Mugen Ressha-Hen era inizialmente previsto per l'estate 2020, seppur la data non era ancora stata ufficialmente rivelata. La distribuzione cinematografica in Giappone sarà, dunque, presumibilmente rinviata a una data successiva, ma sempre per questo 2020. Ad ogni modo, è possibile che conosceremo maggiori informazioni nella giornata di domani all'evento speciale di Demon Slayer su Abema TV dove saranno rilasciati un trailer e una locandina promozionale.

E voi, invece, quando pensate che uscirà il film? Fatecelo sapere con un commento qua sotto.

Quanto è interessante?
2