Demon Slayer: Infinity Train arriva nei cinema, biglietti venduti senza restrizioni Covid

Demon Slayer: Infinity Train arriva nei cinema, biglietti venduti senza restrizioni Covid
di

Che Demon Slayer stia avendo effetti imprevisti sulla società giapponese si era dedotto quando i primi volumi hanno continuato a vendere per mesi senza fermarsi. L'evento dei furti in un onsen dei volumi di Demon Slayer è soltanto l'ultima di una serie di follie che i nipponici stanno commettendo per poter assistere al prosieguo del manga.

Adesso è arrivata anche la febbre per il film. Demon Slayer: Infinity Train ha provocato il crash dei siti di prenotazione e quindi ci sarà una fiumana di gente nei cinema nipponici. Qualche catena di cinema è già corsa ai ripari e, per rispondere alle attese di pubblico previsto, ha deciso di rimuovere nel primo finesettimana di uscita le restrizioni anti-covid dalle sale.

In particolare è stata la catena dei cinema TOHO a confermare che dal 16 al 18 ottobre saranno venduti i biglietti per tutti i posti nelle sale in occasione del film Demon Slayer: Infinity Train. Per il momento le restrizioni governative non vietano una scelta del genere dato che dal 19 settembre è possibile far entrare il pubblico in una sala al completo, tuttavia è vietato mangiare durante il film se la sala è piena per oltre il 50%.

Ciò testimonia ancora una volta quanto Demon Slayer: Infinity Train sia atteso. Ora non resta che scoprire i dati al botteghino.

Quanto è interessante?
1