Demon Slayer: Infinity Train, ora è davvero record assoluto: il film supera Hayao Miyazaki

Demon Slayer: Infinity Train, ora è davvero record assoluto: il film supera Hayao Miyazaki
di

Nel momento in cui vi scriviamo uno dei massimi capolavori dell'animazione nipponica, "La Città Incantata" di Hayao Miyazaki, non è più il film campione di incassi della storia del Giappone. Demon Slayer: Infinty Train ha infatti compiuto l'impresa e detronizzato la pellicola dello Studio Ghibli dalla prima posizione.

Nel bel mezzo di una pandemia globale ha debuttato il film sequel di Demon Slayer che ha ricoperto la "saga del Treno Fantasma" con protagonista Rengoku. Il lungometraggio ha macinato una serie di record senza precedenti surclassando uno dietro l'altro tutti quei film, anche dello Studio Ghibli, che da tempo stazionano presso l'Olimpo del box office giapponese. In un periodo così difficile per i cinema nipponici, la pellicola è persino riuscita a salvare un settore in difficoltà in tutto il mondo.

Dalle 10 di mattina in Giappone Demon Slayer: Infinty Train è ufficialmente il film campione di incassi in patria con poco più di 249 milioni di euro racimolati al botteghino. Numeri da capogiro e che faranno felici le casse di Studio Ufotable. Dopo 19 anni in cima alla classifica anche uno dei massimi capolavori di Hayao Miyazaki, "La Città Incantata", è costretta a capitolare di fronte al successo inarrestabile del franchise di Koyoharu Gotouge.

E voi, invece, vi aspettavate un risultato del genere prima o poi? Fatecelo sapere, come di consueto, con un commento nell'apposito riquadro riservato in fondo alla pagina.

Quanto è interessante?
3