Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba, ecco come si è conclusa la prima stagione

Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba, ecco come si è conclusa la prima stagione
di

È arrivata la fine di settembre e con sé arriva la conclusione di molte serie animate che lasceranno il posto ai nuovi titoli della stagione autunnale. Tra questi che vedranno il termine c'è Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba, serie rivelazione che ha messo a ferro e fuoco gli ultimi sei mesi di programmazione con la storia di Tanjiro e Nezuko.

In attesa che arrivi il film di Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba, quest'oggi su VVVVid è andata in scena la ventiseiesima e ultima puntata della prima stagione. Come al solito, l'appuntamento sulla piattaforma streaming era alle 20:00 con l'episodio partito con lo scontro d'allenamento tra Tanjiro e Kanao, durante l'esercizio dei bicchieri.

Lo scenario si sposta però su un luogo labirintico di scale e pannelli giapponesi, dove alcune figure sono costrette a inchinarsi: sono le Lune Calanti al cospetto di Muzan. I cinque demoni, in difetto per la sconfitta di Rui, vengono a uno a uno sterminati dal loro padrone ad eccezione di uno. Enmu la prima luna calante, infatti, riceve altro sangue da Muzan, potenziandosi ulteriormente e ricevendo l'ordine di uccidere lo spadaccino con gli orecchini hanafuda. Se dovesse riuscirci, gli verrà donato altro sangue.

Si torna poi alla residenza di Shinobu dove ai ragazzi viene assegnata una nuova missione. Tuttavia, prima di partire, Tanjiro decide di parlare con Kanao in modo tale da capire il comportamento apatico della ragazza. Una volta risolto il mistero, il quartetto protagonista arriva al treno dove prenderà poi luogo il film prossimo in arrivo.

Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba si conclude così dopo 26 episodi e tanti apprezzamenti. Avete visto il nuovo cosplay dedicato a Kanroji Mitsuri, il pilastro dell'amore?

Quanto è interessante?
1