Demon Slayer diventa un manga per ragazze: arriva la collaborazione con Ribon

Demon Slayer diventa un manga per ragazze: arriva la collaborazione con Ribon
di

Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba è diventato troppo popolare in Giappone, vendendo milioni di copie per volume con un'esplosione di notorietà inaudita. Dalla messa in onda dell'anime prodotto da Ufotable, il marchio si è sparso ovunque con merchandising a tema, come con i Tamagotchi dedicati a Tanjiro e Nezuko, ma anche collaborazioni lato manga.

Uno dei progetti dedicati al manga prima che arrivi l'atteso finale è incentrato su una collaborazione con una rivista di manga shojo, ovvero indirizzata a un pubblico adolescenziale femminile. È stato annunciato che Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba porterà avanti una collaborazione in quattro parti con Ribon, della stessa casa editrice Shueisha.

Nelle prime illustrazioni di questo progetto vediamo Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba modificato come se fosse un manga shojo grazie ad alcune illustrazioni che possiamo vedere in calce. Nella prima, prendendo spunto da una nota pagina a colori dell'opera, vediamo i pilastri dei cacciatori di demoni vestiti di tutto punto; nella seconda immagine invece c'è il quartetto di protagonisti che passa una notte tranquilla e con un'atmosfera sognante mangiando onigiri.

Di sicuro è un'atmosfera completamente diversa da quella oscura ed estenuante che ha avvolto gli ultimi capitoli di Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba. Chissa se un giorno partirà uno spin-off dell'opera con i protagonisti al liceo e in preda ai problemi dell'adolescenza e con i primi amori all'orizzonte.

Quanto è interessante?
2