Demon Slayer: Mugen Train, quanto ha incassato per Paese? Aniplex mostra il grafico

Demon Slayer: Mugen Train, quanto ha incassato per Paese? Aniplex mostra il grafico
di

Aniplex ha recentemente rivelato che Demon Slayer: Mugen Train, il primo film di Studio Ufotable tratto dall'immaginario di Koyoharu Gotouge, ha incassato un totale confermato pari a 51,7 miliardi di yen ($477 milioni circa), cifra che potrebbe aumentare ulteriormente una volta ricevuti i dati definitivi da Cina, Africa ed Europa.

In attesa che la pellicola completi la sua corsa nei cinema di tutto il mondo, Aniplex ha deciso di festeggiare l'imminente traguardo dei 500 milioni di dollari svelando quali sono i Paesi in cui il lungometraggio ha incassato di più. In calce potete dare un'occhiata al grafico, mentre cliccando sul link in calce potrete leggere le specifiche sugli incassi registrati in ogni singolo Paese.

Come potete vedere, il 70% degli incassi totali arriva dal Giappone, dove l'anime è ormai diventato un vero e proprio culto. Il Nord America invece si accontenta del secondo posto con $44 milioni incassati in poco più di un mese, mentre il Sud America chiude in terzo posizione. All'appello manca anche parte dell'Europa tra cui Regno Unito, Italia e una manciata di altri Paesi, mentre non sono considerati Francia, Danimarca e Germania, dove la pellicola è arrivata solo pochi giorni fa. Il film inoltre deve ancora essere distribuito in diverse città della Cina, quindi possiamo aspettarci che il traguardo dei 500 milioni di dollari venga tagliato entro la fine dell'estate.

Demon Slayer: Mugen Train è recentemente diventato il primo film non americano nella storia del cinema a finire al primo posto al box office mondiale, traguardo tagliato anche a causa del Covid-19, che nel 2020 ha impedito la distribuzione di diverse pellicole di successo. In tutti i casi, Ufotable, Aniplex e Shueisha possono festeggiare un successo senza precedenti.

Quanto è interessante?
1
Demon Slayer: Mugen Train, quanto ha incassato per Paese? Aniplex mostra il grafico