Demon Slayer non ha rivali nemmeno negli USA: battuto Mortal Kombat, incassati $34 milioni

Demon Slayer non ha rivali nemmeno negli USA: battuto Mortal Kombat, incassati $34 milioni
di

Demon Slayer: Mugen Train vince il 2° weekend al botteghino statunitense prendendosi sia sabato che domenica, con $6,4 milioni di dollari incassati contro i $6,2 milioni del blockbuster hollywoodiano. Si tratta di una conquista storica per due ragioni: la prima è che è il secondo film a riuscirci dopo Pokémon The Movie, e la seconda è che il film è proiettato in sole 1600 sale.

Con gli incassi del secondo weekend, Demon Slayer: Mugen Train ha ufficialmente superato i $30,7 milioni di Dragon Ball Super: Broly in soli dieci giorni, diventando il terzo film anime più visto in Nord America dopo Pokémon: The First Movie (€85,7 milioni) e Pokémon 2000: The Movie (€43,7 milioni). La possibilità di superare la prima pellicola di Pokémon è verosimilmente sfumata con l'uscita dei leak Sony, ma il film di Ufotable dovrebbe comunque riuscire a superare Pokémon 2000: The Movie senza troppi problemi.

Tornando agli incassi del 2° weekend, secondo quanto rivelato da Aniplex, Funimation e Warner Bros, Demon Slayer: Mugen Train ha trionfato al botteghino nei giorni di giovedì 29 aprile, sabato 1 e domenica 2 maggio, mentre Mortal Kombat ha conquistato il venerdì con 1,85 milioni di incasso, contro gli 1,82 milioni di Demon Slayer: Mugen Train. Si tratta di un risultato piuttosto deludente per Mortal Kombat, che ricordiamo essere proiettato in circa 3000 sale e aver avuto a propria disposizione un investimento pubblicitario molto più importanti.

Demon Slayer: Mugen Train è ora vicino al traguardo dei 500 milioni di dollari, che probabilmente verrà tagliato entro la fine del mese di maggio. La seconda stagione dell'anime debutterà nel 2021.

Quanto è interessante?
1