Da Demon Slayer a ONE PIECE: i 10 manga più venduti della storia

Da Demon Slayer a ONE PIECE: i 10 manga più venduti della storia
di

L’interesse per i manga registrato negli ultimi anni ha portato a incrementi stabili e costanti del settore, ormai sempre più diffuso. I manga rientrano nelle classifiche dei prodotti editoriali più venduti in svariati paesi, tra cui l’Italia, ma quali sono le serie che hanno registrato il maggior numero di vendite della storia? Scopriamolo.

Iniziamo dal decimo manga più redditizio della storia, ovvero Oishinbo di Akira Hanasaki e Tetsu Kariya. Con ben 135 milioni di copie vendute in tutto il mondo la commedia incentrata sul mondo culinario ha conquistato moltissimi lettori, tenendoli incollati alle pagine per 30 anni, dal 1983 al 2014, anno in cui, sfortunatamente, la produzione è stata interrotta per un periodo indeterminato.

In nona posizione troviamo una serie piuttosto recente, diventata un vero e proprio fenomeno durante la pandemia. Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba, edita in Italia da Star Comics in 23 volumi, ha venduto 150 milioni di copie, rendendo la storia di Tanjiro Kamado e la sua crescita come cacciatore di demoni una delle più seguite e apprezzate.

Torniamo al genere della commedia, stavolta poliziesca, con uno dei manga giù longevi in ottava posizione, vale a dire Kochikame di Osamu Akimoto, sviluppatosi nel corso di 200 tankobon dal 1976 al 2016, durante i quali ha venduto ben 156.5 milioni di copie.

Proseguiamo con Slam Dunk di Takehiko Inoue, che con 170 milioni di copie vendute si aggiudica il settimo posto e il titolo di spokon più acquistato della storia del medium, in grado di segnare una generazione e coinvolgere i lettori a tal punto da spingerli a provare in prima persona il basket. Segue Naruto di Masashi Kishimoto con 72 volumi e 250 milioni di copie, uno dei più grandi successi shonen dei primi anni 2000, e parte dei Big Three che hanno segnato Shonen Jump.

In quinta posizione troviamo Doraemon di Fujiko F. Fujio che con 53 volumi ha raggiunto lo stesso risultato di Naruto, 250 milioni di tankobon venduti, la serie di stravaganti e fantasiose avventure del simpatico gatto-robot. Successivamente si posiziona Dragon Ball di Akira Toriyama, serie che ha determinato gran parte degli shonen a venire, segnando generazioni di artisti, e vendendo 260 milioni di copie in tutto il mondo.

Sul primo gradino del podio troviamo Detective Conan di Gosho Aoyama, serie thriller ancora in corso che conta oltre 100 volumi e ben 270 milioni di copie. La medaglia d’argento va invece ad un altro grande esponente del genere thriller, Golgo 13 di Takao Saito, in corso dal 1968 e con attualmente 209 volumi pubblicati, e ben 300 milioni di copie vendute.

Concludiamo la classifica con la serie dei record, il manga che ha venduto di più nella storia, ONE PIECE di Eiichiro Oda che rimane primo grazie alla straordinaria cifra di 521 milioni di copie vendute in tutto il mondo. Per concludere vi lasciamo ai dati della Dark Horse relativi ai manga, e alle parole di Torishima sul rapporto editor-mangaka.