Demon Slayer, il producer di Studio Ghibli rivela: "Miyazaki lo considera il suo rivale"

Demon Slayer, il producer di Studio Ghibli rivela: 'Miyazaki lo considera il suo rivale'
di

Demon Slayer: Mugen Train è il film più visto del 2020, e tra incassi stellari e premiazioni varie, sembra che l'opera sia finalmente riuscita ad attirare l'attenzione di Hayao Miyazaki, fondatore dello Studio Ghibli. Secondo quanto riferito dal producer Toshio Suzuki, infatti, non solo il Presidente conosce bene il lavoro di Gotouge, ma lo considera persino un rivale.

Durante un'apparizione presso il programma "Bokura no Jidai" di Fuji TV, Toshio Suzuki è stato interrogato riguardo il successo di Demon Slayer, e in particolare sul recente sorpasso de La città incantata, ormai ex film anime più visto al mondo. Suzuki ha risposto rivelando lo stato d'animo dell'autore: "Ricordo che Miyazaki mi disse qualcosa tipo "sembra che Demon Slayer sia un grande successo". A quel punto non avevo visto l'anime o letto il manga, ma avevo sentito molte persone parlarne quindi gli dissi di cosa trattava. Mi rispose "Beh, un anime del genere è normale che abbia successo"".

Nel novembre del 2020 Miyazaki venne interrogato sullo stesso argomento da un giornalista, ma si disse disinteressato circa il successo di Demon Slayer e liquidò il tutto con un "Non guardo più film o la tv di questi giorni". Secondo Suzuki però la situazione è cambiata, tanto che il Presidente di Studio Ghibli sembrerebbe aver concluso il discorso tra i due dichiarando: "Beh sai, per me Demon Slayer è un rivale".

Indipendentemente dalla qualità e dagli incassi dei lungometraggi Ghibli e Ufotable, vedere una sana rivalità tra le due parti non può che essere una cosa positiva. Hayao Miyazaki è attualmente al lavoro su How Do You Live?, il suo nuovo film in uscita nel 2022, e chissà che dopo tanti anni non abbia trovato uno stimolo per elevare ancora di più la caratura dei suoi lavori.

FONTE: soranews24
Quanto è interessante?
2