Demon Slayer sorpassa Dragon Ball, Slam Dunk e ONE PIECE con l'ultimo record stabilito

Demon Slayer sorpassa Dragon Ball, Slam Dunk e ONE PIECE con l'ultimo record stabilito
di

Sei mesi dopo la conclusione di Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba, il manga di Weekly Shonen Jump è ancora sulla cresta dell'onda. Nonostante il leggero calo delle vendite settimanali, cosa anche ovvia dopo oltre un anno in cui ha fatto numeri eccezionali, è arrivato un nuovo record condiviso da Shueisha.

Demon Slayer ha una tiratura di 100 milioni di copie, come vi abbiamo comunicato qualche giorno fa. Una cifra spaziale che lo rende l'ottavo manga di Weekly Shonen Jump a superare questo traguardo. Ma questi 100 milioni di copie portano con sé altri record che fanno capire quanto il manga sia diventato virale nella società giapponese.

Infatti Demon Slayer è diventato il manga più veloce della storia a raggiungere questa cifra, e l'ha fatto con soli 22 volumi. Grazie all'arrivo di Demon Slayer 22 nelle fumetterie, il manga ha praticamente distrutto i record di ONE PIECE, Slam Dunk e Dragon Ball. Come fa notare l'utente Space_WT nei due tweet in basso, il manga di Gotouge ha superato Slam Dunk (65 milioni di copie con 22 volumi), ONE PIECE (60 milioni di copie con 22 volumi), Dragon Ball (55 milioni di copie con 23 volumi), Hunter x Hunter, Naruto e Bleach.

Il traguardo delle 100 milioni di copie che Demon Slayer ha raggiunto in un tempo eccezionalmente breve ha richiesto molti più anni e volumi alle altre serie, testimoniando quanto il manga sia stato un fenomeno. A ONE PIECE ha richiesto 35 volumi e in 7 anni e 5 mesi, a Dragon Ball 39 volumi in 10 anni e 1 mese, a L'Attacco dei Giganti ha richiesto 30 volumi in 10 anni e 3 mesi.

Con i suoi 4 anni e 7 mesi, Demon Slayer rimarrà certamente imbattuto per diversi anni, se non anche decenni. All'orizzonte infatti non si profila nessun manga capace di battere un record eccezionale come questo.

Quanto è interessante?
3