Demon Slayer toccherà le 60 milioni di copie in circolazione

Demon Slayer toccherà le 60 milioni di copie in circolazione
di

Avete letto bene, il 13 maggio, con l'uscita del ventesimo volume, il quale ha subito un ritardo a causa del Coronavirus, Demon Slayer toccherà quota 60 milioni di copie in circolazione nel mondo. Questo esorbitante numero conta sia le unità digitali che le 2,8 milioni del prossimo volume in uscita.

Se pensiamo che più o meno un anno fa, ad aprile del 2019 il manga aveva soltanto 3,5 milioni copie in circolazione nel mondo, possiamo accorgerci che ha avuto una crescita di circa 17 volte. Dopo che l'anime è stato mandato in onda, la popolarità della serie è cresciuta vertiginosamente, tanto da diventare il secondo manga più venduto nel 2019 subito sotto One Piece.

Il 4 ottobre, con la pubblicazione del diciassettesimo volume, l'opera contava in totale 12 milioni di copie. Il diciottesimo volume ha debuttato con una tiratura record di 1 milione di copie, facendo arrivare il numero totale di volumi a più di 25 milioni. Soltanto con la pubblicazione del numero successivo, il 19, le copie complessive sono quasi raddoppiate (tra cartaceo e digitale) toccando quota 40 milioni. Tale volume, nella prima settimana ha venduto 1 milione e 378 unità, posizionandosi al primo posto nella classifica di Oricon del 3 al 9 febbraio, divenendo il terzo manga nella storia a vendere più di 1 milione di copie di un singolo volume nella prima settimana dopo One Piece e L'Attacco dei Giganti.

Il 27 aprile Weekly Shonen Jump ha annunciato che la serie raggiungerà il suo "climax" con il capitolo 204 di Demon Slayer che uscirà l'11 maggio sul ventitreesimo volume della rivista. Capitolo che anticiperà quello conclusivo, il 205, previsto per il 18 maggio.

Ricordiamo che molto probabilmente Demon Slayer conterà in tutto 23 volumi.

Cosa ne pensi della scalata intrapresa dal manga di Koyoharu Gotouge sul finale?

FONTE: ANN
Quanto è interessante?
2