Demon Slayer: Toshihiko Seki, voce del villain Kibutsuji Muzan, è ricoverato per Covid-19

Demon Slayer: Toshihiko Seki, voce del villain Kibutsuji Muzan, è ricoverato per Covid-19
di

Toshihiko Seki, famoso doppiatore giapponese di 58 anni, è stato recentemente trasferito in ospedale dopo essere risultato positivo al Covid-19, secondo quanto dichiarato pochi istanti fa dalla sua agenzia, 81 Produce. L'uomo accusava una forte febbre dallo scorso 31 luglio e si è recato in ospedale dopo circa tre giorni.

Seki è conosciuto principalmente per il suo ruolo nella serie anime Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba, in cui interpreta il villain Muzan Kibutsuji. Inoltre, ha prestato la sua voce a Iruka Umino in Naruto e Boruto: Naruto Next Generation, al padre di Asuka in Neon Genesis Evangelion e a Duo Maxwell in Mobile Suit Gundam Wing.

L'agenzia ha confermato che le condizioni dell'attore sono stabili, e che non c'è nulla di cui preoccuparsi. Tuttavia, il Ministero della Salute ha già iniziato le investigazioni per comprendere come possa essere stato contratto il virus, e ha richiesto un controllo anche per tutti i colleghi che hanno lavorato in prossimità del doppiatore. Noi ci uniamo ai messaggi dei fan, e auguriamo a Seki una pronta guarigione.

Restando in tema Demon Slayer vi ricordiamo che il prossimo 16 ottobre uscirà il nuovo film, e che la seconda stagione dell'anime dovrebbe debuttare nel corso del 2021. La pellicola in particolare arriverà anche in occidente nel secondo trimestre dell'anno nuovo. Al momento non è stata confermata la distribuzione in Italia.

Quanto è interessante?
1