di

Lo scopo di Tanjiro, fin dal primo capitolo di Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba, era di riportare la sorella Nezuko al suo stato umano dopo che un misterioso essere, chiamato demone, l'aveva trasformata in un mostro. Da quella notte infausta, Tanjiro si è scontrato con demoni su demoni fino ad arrivare alla battaglia finale con Kibutsuji Muzan.

Il manga dei record però sembra aver concluso tutta la sua storia. Dopo le prime avvisaglie delle scorse settimane, è ormai confermato che Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba si concluderà a maggio 2020. La rivelazione è arrivata tramite un video di Norma Editorial, casa editrice spagnola che si occupa di pubblicare in simulcast col Giappone i capitoli su MangaPlus in lingua spagnola.

Come ha annunciato la redattrice al minuto 04:22 del video, Weekly Shonen Jump comunica a loro e a Viz Media pause e conclusioni con molto anticipo, in modo tale da potersi organizzare per tempo. Ed è proprio lei durante il corso di questa live stream a rivelare che Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba si concluderà durante il prossimo mese.

Non solo ha svelato la conclusione, ma si è detta sorpresa che Shueisha e Koyoharu Gotouge non abbiano deciso di intraprendere la strada del prosieguo o di un sequel per Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba, che si concluderà quindi con i capitoli prossimi. Non è stata ancora svelato il numero di Weekly Shonen Jump in cui ci sarà l'ultimo capitolo di Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba, ma ormai è probabile che il 204, o al più il 205, sarà l'ultimo.

Quanto è interessante?
8