Devil May Cry, il produttore aggiorna sulla serie anime: "avrà diverse stagioni"

Devil May Cry, il produttore aggiorna sulla serie anime: 'avrà diverse stagioni'
di

Era il 2018 quando il produttore Adi Shankar ha annunciato l’adattamento di Netflix di Devil May Cry, uno dei più grandi franchise di videogiochi creati da CAPCOM e ora ci giungono novità dalla produzione.

Il servizio di streaming ha recentemente riscosso successo con gli adattamenti di videogiochi come Castlevania e The Witcher e ora sembra che Devil May Cry sia già pronto per raccontare una storia che richiederà più stagioni per essere narrata.

All'inizio di quest'anno, il produttore Adi Shankar, ha colto l'occasione per affermare che la produzione della serie in arrivo sarebbe iniziata all'inizio del prossimo anno e che le sceneggiature per la prima stagione di Devil May Cry sono già complete. Shankar, parlando con IGN, ha rivelato che non solo la serie impiegherà più stagioni per raccontare la sua storia ma la prima stagione sarà composta da otto episodi.

Lo stesso Shankar, nell'intervista, è entrato nei dettagli parlando di com'è stato lavorare direttamente con Capcom, i proprietari della licenza di Devil May Cry che hanno recentemente rilasciato il quinto capitolo del franchise, considerato da molti il miglior gioco della serie ad oggi: "L'intero team, sia dal lato manageriale che dal lato creativo, è stato incredibilmente di supporto e gentile".

Devil May Cry ha debuttato per la prima volta nel 2001 su Playstation 2, con il suo protagonista Dante, suo fratello Vergil e l'amica Lady. Nel corso degli anni, la serie ha aggiunto nuovi personaggi e invecchiato i protagonisti per aiutare ad espandere l'universo che è diventato uno dei preferiti dai fan. Vi lasciamo con la nostra recensione dell'anime Devil May Cry ispirato ai vidoegiochi in attesa di nuovi sviluppi sull'adattamento di Netflix.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
3