Digimon Adventure 2020: il Digimon Sacro fa il suo ritorno sul campo di battaglia

Digimon Adventure 2020: il Digimon Sacro fa il suo ritorno sul campo di battaglia
di

Gli ultimi episodi della serie reboot Digimon Adventure 2020 sono stati abbastanza complessi per i DigiPrescelti, che si sono trovati di fronte a Digimon estremamente potenti, e soprattutto si trovano nuovamente divisi nel Digiworld.

Dopo aver scoperto che T.K. è tenuto prigioniero da Valvemon, Matt e Tai provano immediatamente ad accorrere in suo aiuto, riuscendo quasi nella missione, grazie all’intervento dei loro partner digitali. Una volta dentro Valvemon, Matt e Tai trovano T.K. chiuso in uno strano contenitore, pieno di un particolare fluido. L’episodio 20 però si conclude mostrando la silhouette di Angemon, e sembra che anche il Digimon sia stato catturato e bloccato con delle catene.

La puntata ha mostrato anche l’arrivo improvviso di Velgrmon, che lancia T.K. in aria per poi rinchiuderlo nel suo oscuro miasma, e distrugge Valvemon con il solo sguardo, provocando un cratere nel terreno. Nonostante i due DigiPrescelti siano paralizzati, la determinazione di Matt nel salvare suo fratello lo spinge ad agire.

Usando come copertura le Mega Evoluzioni di Agumon e Gabumon, Matt riesce a raggiungere T.K. e a rompere la specie d’involucro in cui si trova. Le urla di disperazione di Matt riescono a svegliare T.K. e Angemon, che fa finalmente il suo debutto sul campo di battaglia.

Nonostante MetalGreymon e WereGarurumon riescono a disintegrare letteralmente Velgrmon, scopriamo che Angemon non ha molta energia vitale, dopo aver combattuto nella guerra di cui aveva parlato a Tai e Sora all’inizio della serie. È rinato come un Digiuovo, che è stato rubato da uno dei seguaci di Devimon, il quale vediamo pronunciare le parole: “Ora, torna da me…Digimon Sacro.”

Ricordiamo che il doppiatore più anziano della serie Digimon ha compiuto 101 anni, e vi lasciamo scoprire perché i Digimon indossano i jeans.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
3