Digimon Adventure: Psi: quali sono le differenze con il precedente character design?

Digimon Adventure: Psi: quali sono le differenze con il precedente character design?
di

Il ritorno dei digiprescelti è atteso per aprile, quando debutterà il fatidico reboot di Digimon Adventure. Ci sono ancora molti dubbi in merito alla produzione, soprattutto circa la durata effettiva dell'anime e sui cambiamenti che saranno apportati rispetto alla serie originale del 1999.

La serie televisiva, trasmessa in occasione del 20° anniversario del franchise, pone ancora qualche questione in merito al progetto, anche in virtù del ritorno dei doppiatori al proprio ruolo che dovranno riprendere le voci fanciullesche, al contrario di Digimon Adventure Tri e Last Evolution Kizuna dove i protagonisti sono decisamente più grandi e maturi.

Ad ogni modo, nonostante sia un reboot, TOEI Animation ha apportato qualche modifica anche al character design dei personaggi, come potete notare nella visual allegata in calce alla notizia. In particolare, sono stati messi a confronto l'aspetto dei digiprescelti nella serie originale del 1999 con l'attuale nuovo design. I personaggi appaiono ora con un look più moderno e meno caratterizzato, con colori diversi pur senza stravolgere interamente il loro iconico character design.

Una scelta dettata dall'esigenza di svecchiare il loro abbigliamento pur senza apportare radicali modifiche all'aspetto che risuona identico all'originale. In attesa di conoscere se lo studio apporterà cambiamenti alle loro personalità, vi suggeriamo di continuare a seguirci per non perdervi alcuna novità in merito a Digimon Adventure: Psi. E voi, invece, cosa ne pensate di questo design, vi piace? Fatecelo sapere con un commento qua sotto.

Quanto è interessante?
1