Dio Brando è il miglior antagonista di Le Bizzarre Avventure di Jojo?

Dio Brando è il miglior antagonista di Le Bizzarre Avventure di Jojo?
di

Tante generazioni sono passate da quando Araki iniziò a pubblicare Phantom Blood, prima parte di Le Bizzarre Avventure di Jojo nei lontani anni 80. In pochi potevano immaginare all'epoca che quello sarebbe diventato un fumetto capace di segnare i futuri lettori e autori con tanti spunti diversi e personaggi carismatici, tra cui Dio Brando.

Proprio Dio Brando ha dato vita ad alcune delle parti più emozionanti di Le Bizzarre Avventure di Jojo. Dopo la prima serie e il suo scontro con Jonathan Joestar, il personaggio è tornato nella terza parte con nuovi poteri, mentre nelle future ha comunque irrimediabilmente segnato il destino dei JoJo con la sua influenza in un modo o nell'altro, essendo a suo modo presente in ogni serie animata finora da David Production.

Molto è da ricercarsi nell'assoluta malvagità di Dio, capace di passare dal rubare il primo bacio all'amata di Jonathan all'uccidere senza pietà schiave e antagonisti. Questo ha fatto anche in modo che il personaggio non diventasse buono dopo la battaglia con il protagonista, come successo a tanti altri ex rivali (ad esempio Piccolo e Vegeta di Dragon Ball o Orochimaru di Naruto).

Tutto questo, unito all'atmosfera di Le Bizzarre Avventure di Jojo, ha contribuito a creare un cattivo carismatico che ha pochi eguali nella storia dei manga grazie anche ai suoi Muda Muda, ereditati anche da Giorno Giovanna. E voi cosa ne pensate dell'antagonista per eccellenza della famiglia Joestar e discendenti?

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
2