Il disegnatore di Dragon Ball Super svela il perché dell'aspetto "belloccio" di Merus

Il disegnatore di Dragon Ball Super svela il perché dell'aspetto 'belloccio' di Merus
di

Leggendo i manga, guardando i disegni o seguendo le animazioni di una serie animata, vi siete mai chiesti da quali idee, determinati personaggi, prendessero vita? Quale processo creativo si nascondesse dietro il risultato finale del protagonista di turno che poi avete iniziato ad amare, apprezzare e seguire con foga?

Sicuramente, chi non s'intende di scrittura e illustrazione, potrebbe pensare che dietro un manga, dietro una trama e il concept dei personaggi e di un mondo, ci sia soltanto l'ispirazione del momento, il genio che fa sì che quell'autore possa fare quel lavoro rispetto a noi comuni mortali. Tuttavia non e così, o non del tutto, comunque. Come per qualsiasi mestiere, anche quello dell'autore o del mangaka ha le sue regole, il suo bagaglio tecnico da conoscere per poterlo svolgere. Sicuramente la creatività e il genio faranno la differenza tra un prodotto di serie B e uno di serie A, ma la verità è che come per tutte le cose dietro c'è tanto studio, programmazione, riflessione, prove, perseveranza.

Proprio qualche giorno fa, in un altro articolo, vi avevamo parlato del processo creativo che Toyotaro, il disegnatore di Dragon Ball Super ha applicato per la realizzazione del villain dell'ultima saga, Moro. Abbiamo ascoltato le sue parole in cui spiegava l'obbiettivo che voleva raggiungere con l'aspetto del mago. Da dov'è nata l'idea di renderlo una specie di caprone/stregone. Quali sono state le fonti di ispirazione e il motivo dietro a determinate scelte.

Ebbene oggi, vogliamo parlare sempre di un personaggio di Dragon Ball Super e del motivo per il quale Merus è stato disegnato come un ragazzo dal bell'aspetto. Se avete seguito il manga sapete bene che ruolo abbia avuto tale personaggio nell'ultima saga e come sia stato utile ai nostri eroi in vista della battaglia finale. Ma senza cadere nello spoiler, Toyotaro ha rivelato il motivo per il quale Merus abbia esattamente l'aspetto che abbiamo visto nel manga.

Come prima cosa ci rivela che il taglio di capelli a caschetto è stato concepito in quanto voleva dare un tocco un po' retrò al personaggio, sulla falsa riga di quello alieno anni ottanta che ha il pattugliatore galattico Jaco. Per quanto riguarda invece l'aspetto da "bel ragazzo", lo ha fatto poiché voleva che Merus fosse un personaggio popolare tra i lettori.

Cosa ne pensi del design di Merus e dell'idea creativa che sta dietro la sua realizzazione? Faccelo sapere qui sotto nei commenti.

Dragon Ball Super: Toyotaro rivela un legame tra Molo e un vecchio nemico.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
1