Doctor Strange: lo stregone è costretto a prendere una decisione straziante

Doctor Strange: lo stregone è costretto a prendere una decisione straziante
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il maestro delle arti mistiche della Marvel è attualmente all'opera nel tentativo di ristabilire l'universo, dopo averlo spezzato. Per farlo, però, il Doctor Strange sarà costretto a prendere una decisione straziante nel numero 17 preparato da Mark Waid, Jesus Saiz, Scott Koblish e Brian Reber. Attenzione spoiler sul numero dopo il salto.

Al momento, la serie di Doctor Strange ha allontanato lo Stregone Supremo dalla sua zona di confort tramite viaggi spaziali e minacce cosmiche come Galactus il divoratore di mondi. Tutto ha avuto inizio quando l'entità ha minacciato di consumare il pianeta di Zoloz. Quest'ultimo, alla ricerca di un modo per salvare la propria casa, decide di combattere il Doctor Strange nel Sanctum Sanctorum. Zoloz utilizza il potere degli oggetti del luogo per trasportare Galactus nel reame mistico.

Facendo ciò, Zoloz ha messo in pericolo l'intero universo e costringendo il Doctor Strange a seguire Galactus nelle dimensioni mistiche, tuttavia arriva troppo tardi e non riesce a fermare la fame di Galactus. Ciò permette a quest'ultimo di assorbire energia arcana e di rendere Dormammu un suo araldo. L'unico modo per fermarlo è stato sacrificare Clea, la pupilla che Strange adora e ama, insieme ad alcuni Kree, Skrull e Shi'ar, ma nel processo ha distrutto l'universo.

All'inferno, Doctor Strange fa un patto con Mephisto, ripristinando le cose a prima dello scontro con Zoloz. Facendo ciò, il dottore sigilla Zoloz nel Sanctum Sanctorum prima che possa fare alcunché e gli suggerisce di salvare il suo pianeta diventando un araldo di Galactus. Tuttavia, Mephisto richiede in cambio il pagamento: Strange dovrà eliminare tutti i ricordi che Clea ha di lui. L'universo è salvo, ma il costo per Doctor Strange è stato molto alto.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
1