INFORMAZIONI SCHEDA
di

Tra pochissimi anni il fanservice è destinato a scomparire dal mondo degli anime. Prossima vittima sembra essere Doraemon, accusato di essere troppo "hot" durante le scene ai centri termali. Tali momenti sono realmente inopportuni in una serie animata pensata per i più piccoli?

Il franchise di Doraemon è uno tra i più apprezzati a livello globale ed è uno dei più longevi del settore. Tuttavia, proprio questo fattore lo sta portando incontro a un'evoluzione dovuta all'ingresso della nuova generazione dettata dal perbenismo. Difatti, una petizione lanciata in Giappone ha chiesto agli autori di eliminare le scene in cui i personaggi vengono mostrati semi nudi duranti i bagni.

Per quanto possa sembrare assurdo, la petizione pubblicata su Change.org sta riscontrando grande successo. Stando a quanto affermato, queste scene potrebbero creare traumi in donne e bambini. "Questo è un atto che può essere profondamente traumatico per una donna e non un qualcosa da cui trarre elementi comici. Può instillare paura di relazionarsi con un uomo o di fare il bagno per tutta la vita. Ritrarre un atto del genere come un qualcosa di comico in una serie animata rivolta soprattutto ai bambini e con una forte influenza come Doraemon, porterà loro a ignorare il danno sessuale".

Al momento, la petizione ha raccolto oltre 1400 firme in pochissimi giorni. Ma come è possibile criticare una serie ideata e mandata in onda più di vent'anni fa? E voi che ne pensate, firmereste questa petizione? La fidanzata di Doraemon è stata pesantemente modificata nel corso degli anni. Per i suoi cinquant'anni, Star Comics ha presentato il volume 0 di Doraemon.

FONTE: Kudasai
Quanto è interessante?
2