Dragon Ball: Akira Toriyama celebra i 50 anni di Shonen Jump con un messaggio speciale!

di

Recentemente Shonen Jump, storico magazine nipponico edito Shueisha, ha spento 50 candeline e per l'occasione un'autore come Akira Toriyama - creatore del franchise di Dragon Ball - non poteva esimersi dal dedicare un pensiero alla rivista che ha lanciato il successo della sua opera e di altre che si sono imposte sull'immaginario collettivo.

Akira Toriyama ha quindi condiviso uno sketch del suo eroe, Goku, con un messaggio speciale che sembra essere rivolto principalmente ai fan di Dragon Ball: l'autore del franchise con protagonisti i Super Saiyan, a quanto pare, ha ancora tanto in serbo, tra nuovi personaggi e nuove storie.

"In origine non ero coinvolto nell'anime di Dragon Ball, invece adesso do una mano in tutto, dai dialoghi al design. Con la mente sgombra, ho portato a compimento la serie, ma quando non devo disegnare nulla, inizio a pensare a nuove storie con una facilità disarmante. Insomma, per questo mi reputo al pari di un bradipo (un animale che striscia sugli alberi) che non vuole disegnare manga.

Da un bradipo - che probabilmente intende dire che è pigro."

Dichiarazioni che il sensei aveva già fatto intendere nel messaggio di annuncio del nuovo film di Dragon Ball Super, in arrivo nel 2018: insomma, la conclusione dell'anime in TV - che avverrà con l'episodio 131 il prossimo 25 marzo - darà lo spunto a Toriyama per scrivere nuove storie, che sicuramente ci saranno e che potrebbero continuare con Toyotaro, il suo discepolo.

Quanto è interessante?
2