Dragon Ball: Akira Toriyama spiega nel dettaglio i requisiti della tecnica 'Fusion'

Dragon Ball: Akira Toriyama spiega nel dettaglio i requisiti della tecnica 'Fusion'
di

Al pari dei combattimenti, le trasformazioni e le fusioni dei personaggi del brand sono senza dubbio alcuni degli elementi di Dragon Ball che i fan apprezzano di più. A tal proposito, Akira Toriyama ha svelato nel corso di un’intervista degli interessanti dettagli circa la tecnica della Fusione, specificandone il funzionamento ed i veri requisiti.

Durante un’intervista rilasciata a Shueisha per Dragon Ball Full Color, Toriyama ha risposto ad alcune domande circa la Fusion introdotta nel mezzo della Saga di Majin Bu, svelando addirittura le circostanze in cui avrebbe ideato il concetto di fusione: guardando la televisione, naturalmente.

Mi è venuta in mente mentre guardavo la TV. […] Anche se era una tecnica importante, volevo utilizzare queste pose stupide, e quindi ho optato per quella soluzione. Penso che l’idea per la parte del ‘-Sion’ mi sia venuta guardando le pose tipiche degli interpreti che stavo seguendo in televisione.

Secondo quanto aggiunto dal leggendario mangaka, vi sarebbe almeno un modo per velocizzare la buffa esecuzione della Danza Metamor che provoca la fusione fra i propri utilizzatori. Sebbene le pose del balletto possano sembrare sciocche, queste hanno uno scopo fondamentale: aiutate due diversi individui a sincronizzarsi. Di conseguenza, una volta che i due partner si sono abituati alla tecnica, questi potrebbero riuscire a fondersi eseguendo anche solo i passi finali della danza.

Per l'occasione, Toriyama ha addirittura chiarito gli esatti requisiti per l’utilizzo della fusione, specificando che chiunque potrebbe farne uso, purché sia in grado di sincronizzarsi col proprio partner. Di seguito riportiamo le sue parole sull'argomento.

Penso che ci si possa fondere indipendentemente dalle condizioni, a patto che tutto venga eseguito correttamente. Penso che la fusione possa essere effettuata anche fra più persone. Tuttavia, dal momento che è già abbastanza difficile che le due parti coinvolte raggiungano l’equilibrio richiesto, è assai improbabile che due individui completamente diversi riescano a fondersi.

Gli atleti che praticano il nuoto sincronizzato sarebbero probabilmente molto bravi nell’esecuzione della Fusion. A proposito, ci sono molti tipi diversi di Fusion, e quello che ha appreso Goku è quello che permette di aumentare il livello di combattimento.

Considerando che il videogioco Dragon Ball Fusion (disponibile in esclusiva su Nintendo 3DS) ha già proposto tutte le fusioni possibili e immaginabili fra i vari personaggi del longevo brand, voi quali personaggi fondereste attraverso la Fusion? E soprattutto, cosa ne pensate delle dichiarazioni di Toriyama? Fateci conoscere le vostre opinioni attraverso il riquadro dei commenti!

FONTE: CB
Quanto è interessante?
7

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!