Dragon Ball: la casa di Goku esiste realmente, ecco dove

Dragon Ball: la casa di Goku esiste realmente, ecco dove
di

L'epopea di Dragon Ball non è soltanto una storia di combattimenti, ma anche un racconto indiretto della vita personale del suo autore, Akira Toriyama, che ha inserito all'interno del suo capolavoro numerosi riferimenti autobiografici e familiari. Il tutto, inoltre, è condito da aneddoti particolarmente interessanti.

In quelle rare occasioni in cui Goku è lontano dalla battaglia e dagli allenamenti, il saiyan passa il proprio tempo libero in famiglia, nella casa situata sul Monte Paozu che lo ha allevato sin da bambino. In virtù dei tanti riferimenti che il sensei cela all'interno della serie, sia nei riguardi di capolavori cinematografici come Alien o puramente autobiografici, la domanda sorge spontanea: ma il luogo in cui vive con la sua famiglia esiste realmente?

In realtà, a rispondere alla domanda è stato indirettamente l'autore stesso, attraverso una risposta condivisa nella guida del mondo di Dragon Ball nel lontano 1995. All'epoca, infatti, la moglie di Toriyama era interessata alla Cina, motivo che la spinse a comprare diversi album fotografici. Il sensei iniziò così a disegnare ispirandosi a quei incantevoli paesaggi, nella fattispecie nei riguardi della città di Guilin, nella Cina meridionale, caratterizzata da un'ambientazione ricca di colline calcaree carsiche. Come potete notare voi stessi dal confronto allegato in calce alla notizia, il paesaggio appare il medesimo. La parola "Paozu", infine, significa letteralmente "panini ripieni", una pietanza al vapore tipica della cultura cinese.

E voi, invece, conoscevate questo particolare e affascinante aneddoto in merito al luogo nel quale si nasconde la casa di Goku? Fatecelo sapere, come di consueto, con un commento qua sotto, ma non prima di aver dato un'occhiata alle origini di Oolong.

Quanto è interessante?
5