Da Dragon Ball a Dragon Ball Super: la classifica delle sigle più belle

Da Dragon Ball a Dragon Ball Super: la classifica delle sigle più belle
di

Ormai siamo sempre più abituati a sigle, tra opening ed ending, che vengono sfruttate per soli 13 episodi a prescindere dalla popolarità. Gli anime di Dragon Ball, invece, hanno sfruttato per la maggior parte della loro messa in onda pochissime sigle. Da Dragon Ball a Dragon Ball Super, passando per Kai, ci sono infatti solo otto opening usate.

Tra queste otto canzoni, qual è la più bella opening degli anime di Dragon Ball? Partiamo con l'ultima, proveniente da Dragon Ball Kai. Negli anni 2000, a praticamente un decennio dalla fine di Dragon Ball GT, fu proposto questo anime con nuove sigle, e la seconda utilizzata fu Kuu-Zen-Zetsu-Go. La seconda opening di Dragon Ball Kai ottiene quindi l'ottava e ultima posizione di questa classifica.

E sempre Dragon Ball Kai occupa la penultima posizione della piazza, con la prima opening Dragon Soul, anche questa cantata da Takayoshi Tanimoto. L'opening, pur non essendo brutta, non riesce a spiccare a differenza delle successive di questa classifica. In sesta posizione c'è la prima opening di Dragon Ball Super, Chōzetsu ☆ Dynamic, cantata da Kazuya Yoshii. Una sigla di tutto rispetto e che in particolare grazie al video cerca di fare da collante tra passato e futuro del brand.

Al quinto posto c'è la seconda opening di Dragon Ball Z, We Gotta Power, una canzone che voleva mettere al centro Gohan, Goten e Trunks, ovvero la nuova generazione dell'anime. Una canzone che riesce ad essere catchy quanto serve per rimanere nei ricordi dei fan. Arriviamo al quarto posto con la seconda opening di Dragon Ball Super che valse anche un premio ai cantanti. Limit Break x Survivor fu una sigla adrenalinica e capace di accogliere gli spettatori adeguatamente in vista degli scontri del Torneo del Potere. Il terzetto di testa è, inevitabilmente, occupato dalle tre sigle più storiche del brand.

In terza posizione c'è Cha La Head Cha La, storica prima opening di Dragon Ball Z che si è fatta accompagnare nel corso del tempo da tre video diversi, a seconda della saga di riferimento. Medaglia d'argento invece per Makafushigi Adventure, unica sigla dell'anime originale di Dragon Ball. Un Goku che scopre il mondo a bordo della Kinton si fa accompagnare da una canzone gioiosa e iconica.

La prima posizione non poteva che andare a una vera e propria dichiarazione d'amore per il brand: Dan Dan Kokoro Hikareteku. La canzone dei Field of View, sfruttata per l'opening di Dragon Ball GT, è una delle più nostalgiche e amate, riuscendo ancora oggi a suscitare tante emozioni. Purtroppo il resto di Dragon Ball GT non fu così riuscito come l'opening.

Concordate con la classifica? Fateci sapere i vostri pareri nei commenti.

Quanto è interessante?
2