Dragon Ball: a due anni dalla sua scomparsa ricordiamo Hiromi Tsuru, storica voce di Bulma

Dragon Ball: a due anni dalla sua scomparsa ricordiamo Hiromi Tsuru, storica voce di Bulma
di

Sono passati ormai due anni esatti dal decesso di Hiromi Tsuru, doppiatrice giapponese conosciuta principalmente per via della sua performance nei panni di Bulma, il personaggio femminile per eccellenza nella serie anime Dragon Ball. Scomparsa all'età di 57 anni, la donna aveva prestato la sua voce all'amica di Goku per più di trent'anni.

La carriera di Hiromi Tsuru prese il via quando, da giovanissima, iniziò a collaborare stabilmente con la compagnia teatrale Gekidan Himawari. All'età di 26 anni venne contattata da Akira Toriyama e Toei Animation dopo un colloquio andato a buon fine, entrando ufficialmente a far parte del progetto di un nuovo anime intitolato Dragon Ball.

Nel corso dei suoi 31 anni di carriera la doppiatrice prestò la sua voce anche a Ukyo Kuonji in Ranma ½, Reiko Mikami in Mikami - Agenzia acchiappafantasmi, Meryl Strife in Trigun e alla bellissima Naomi Hunter, personaggio secondario nella serie di videogiochi Metal Gear Solid di Hideo Kojima.

All'età di 57 anni la donna venne trovata senza vita all'interno della sua macchina, parcheggiata con le quattro frecce lungo la Shuto Expressway di Tokyo. Dopo un periodo di vuoto il testimone passò ad Aya Hisakawa, celebre cantante giapponese e da due anni a questa parte nuova doppiatrice ufficiale di Bulma Brief.

Quanto è interessante?
4