Dragon Ball GT: dove va Goku con Shenron nel finale? Spiegazione dell'epilogo

Dragon Ball GT: dove va Goku con Shenron nel finale? Spiegazione dell'epilogo
di

Dopo ben 64 episodi, anche la storia di Dragon Ball GT volse al termine. Così come i due anime predecessori, il protagonista rimase Goku fino alla fine. Il saiyan tornato bambino a causa degli eventi che coinvolsero Pilaf all'inizio della serie decise di sparire definitivamente dalle vite dei suoi cari.

Nell'episodio 64 intitolato in italiano "Arrivederci, Goku", il protagonista di Dragon Ball GT partì col drago Shenron in un viaggio che non ha più avuto fine. Ricordate dove andò Goku nel finale di Dragon Ball GT?

Il saiyan, dopo aver chiesto di far tornare in vita tutti gli innocenti morti nelle ultime battaglie, salutò i suoi amici e partì verso una destinazione sconosciuta col drago. Dopo aver rincontrato Crilin sull'isola del Genio delle Tartarughe, aver rivisto Piccolo all'Inferno e aver viaggiato nei cieli facendosi notare da Yamcha, Pual, Tenshinhan e Jiaozi, inizia a inglobare le sette Sfere del Drago. Da quel punto in poi, per 100 anni non si seppe più niente di Goku finché, a un torneo Tenkaichi, l'ormai anzianissima Pan non notò la figura del nonno sugli spalti.

Il finale di Dragon Ball GT non è mai stato spiegato chiaramente, anche se molte teorie vogliono Goku nuovo dio drago in sostituzione di Shenron, grazie a una sorta di fusione tra le due entità. Nello special "L'Ultima battaglia", Goku è di nuovo separato dalle sfere del drago, come dimostrato durante il suo incontro con Goku Jr. Col tempo sapremo se tutta questa storia verrà completamente riscritta da Dragon Ball Super, il midquel attualmente in corso. Intanto da meno di un mese Dragon Ball GT ha compiuto 25 anni.

Quanto è interessante?
2