Dragon Ball: l'influenza dell'opera di Toriyama in due inaspettati Easter Egg

Dragon Ball: l'influenza dell'opera di Toriyama in due inaspettati Easter Egg
di

Dragon Ball rappresenta ormai uno dei pilastri del fumetto e dell’animazione giapponese. L’opera di Akira Toriyama continua ad esercitare influenza su moltissimi mangaka e autori. Di recente, in due anime molto diversi tra loro, sono apparsi due riferimenti alla storia di Goku e compagni, immediatamente colti dagli appassionati.

I Guerrieri Z, e in primis Son Goku, sono ormai diventate delle icone dell’industria, e ancora oggi, a distanza di molti anni, la community ricorda con affetto alcuni dei momenti più significativi della loro avventura. Tra questi spicca indubbiamente la prima volta che Goku si trasformò nel leggendario Super Saiyan, ed è proprio questa evoluzione dall’ordinario allo straordinario che è stata citata nell’episodio più recente di Blue Lock, come potete vedere anche dall’immagine riportata nel post in calce.

Oltre a Blue Lock, anche nell'anime di Bocci the Rock è stato citato un evento piuttosto sconvolgente avvenuto poco dopo l’arrivo di Vegeta e Nappa sulla Terra. I due Saiyan infatti mandano contro i Guerrieri Z sei Saibaimen, e uno si autodistrugge uccidendo Yamcha, che cade al suolo nella stessa posizione in cui si trova Hitori Gotoh. Avevate notato questi due easter egg? Ditecelo nei commenti.

Per finire ricordiamo che oggi 6 dicembre 2022 si celebra il 34esimo anniversario dalla prima apparizione di Vegeta, l'orgoglioso principe dei Saiyan.

FONTE: COMICBOOK
Quanto è interessante?
1