Dragon Ball e quel live action dimenticato: il film coreano che non esiste

Dragon Ball e quel live action dimenticato: il film coreano che non esiste
di

Il mondo dell'animazione giapponese e quello cinematografico con attori in carne ed ossa spesso e volentieri collidono in un prodotto che alla fine difficilmente rispetta l'opera originale. Lo sa bene Dragon Ball, un'opera che negli anni si è arricchita di adattamenti piuttosto sfortunati.

Ancora oggi è ben vivido tra i fan del capolavoro di Akira Toriyama il ricordo di Dragon Ball Evolution, una trasposizione hollywoodiana della storia il cui risultato è culminato in un flop colossale. A causa di quel film, infatti, molti appassionati di anime e manga hanno iniziato a vedere con scetticismo le produzioni con attori in carne ed ossa ed ispirate a serie di origine nipponica. A tal proposito, il live action di ONE PIECE firmato Netflix dovrà accontentare milioni di fan in tutto il globo, un'impresa di certo non da poco per il colosso americano.

Ad ogni modo, nel 1992 in Corea venne realizzato un primo adattamento con attori del gioiellino di Toriyama ed intitolato "Dragon Ball: Fighter Fighting". Nel film in questione il noto protagonista, Son Goku, interpretava i panni di un agente della polizia in difesa della Terra da un'invasione Saiyan. Ovviamente alla pellicola non mancano colpi di genio quali la presenza di robot e kung-fu spaziale.

E voi, invece, avevate mai sentito parlare di questo film di Dragon Ball? Diteci la vostra opinione a riguardo, come di consueto, con un commento nell'apposito riquadro in fondo alla pagina.

Quanto è interessante?
4