Dragon Ball, ONE PIECE e Naruto sono anime da "normie"? fan divisi in due

Dragon Ball, ONE PIECE e Naruto sono anime da 'normie'? fan divisi in due
di

Quante volte avete sentito su internet che conoscere solo i titoli più mainstream non fa di voi appassionati di anime? Probabilmente molte volte dato che questa è una storia che da anni colpisce le community di tutto il mondo. Ma cosa ne pensano i fan di Dragon Ball, ONE PIECE e dei titoli più celebri di questa affermazione?

Nonostante un'opera come Dragon Ball sia tanto ricco di curiosità, basti pensare alle speculazioni sulla velocità di Goku, la popolarità di serie come questa tendono spesso a scatenare l'astio di coloro che invece conoscono una fetta leggermente più grande dei titoli appartenenti alla sfera dell'animazione nipponica. Un utente su Twitter ha così scatenato una polemica sul web che ha spezzato in due i fan di tutto il mondo con migliaia di commenti.

"Se la tua conoscenza generale dell'industria degli anime si limita a Demon Slayer, Naruto, Inuyasha, Bleach, One Piece, Fate, Dragon Ball Z, Sailor Moon, Mobile Suit Gundam, Boku no Hero Academia, Yu-Gi-Oh! e Ghost in the Shell, allora non sei un fan del settore! I normie stiano fuori dagli anime!"

Dopo essersi sobbarcato le indignazioni di una grossa fetta di pubblico, l'utente ha continuato con un nuovo commento che segue: "Sembra che molti idioti non abbiano capito il messaggio di questo post. Quello che voglio dire è che se queste sono le uniche serie che conoscete, e nessun'altra, allora siete un problema. Il motivo principale è la quantità di articoli spazzatura che queste persone di solito scrivono su serie che nemmeno conoscono. Se i miei commenti vi danno fastidio, allora voglio che sappiate che non me ne frega nulla. Siete liberi di non essere d'accordo con me e possiamo anche parlarne, ma gli insulti mi scivolano addosso. Inoltre, gli ani-tuberi sono un cancro di Internet."

La sua polveriera di cinguettii si è chiusa con un ultimo commento:

"Ciao a tutti! Buon pomeriggio Sono qui per dirvi che lo scopo essenziale di questo thread è dire che la community di fan degli anime dovrebbe escludere attivisti, tipi strani e tutti quelli che cercano di censurare anime, manga, light novel e visual novel, solo perché li mettono un po'a disagio!"

E voi, invece, siete d'accordo con le sue parole oppure è uno sfogo fin troppo esagerato? Essere appassionati di anime ha davvero un'etichetta che lega l'individuo al numero di titoli che ha visto? Diteci cosa ne pensate con un commento qua sotto.

FONTE: kudasai
Quanto è interessante?
2