Dragon Ball e ONE PIECE fanno felice Toei, 2019 chiuso con ottimi risultati

Dragon Ball e ONE PIECE fanno felice Toei, 2019 chiuso con ottimi risultati
di

Dragon Ball non muore mai, proprio come i suoi eroi. L'anime di Toei si è infatti dimostrato ancora una volta superiore a tutte le altre serie prodotte dalla compagnia Giapponese, dominando in ogni categoria presente negli ultimi report finanziari. Tra gli altri, l'unico anime in grado di avvicinarsi all'opera di Toriyama è stato ONE PIECE.

Secondo quanto riportato, nell'ultimo quadrimestre del 2020 la serie di Dragon Ball si sarebbe nuovamente piazzata al primo posto con guadagni pari a 4,3 miliardi di yen nel solo Giappone. ONE PIECE, il secondo anime più redditizio, avrebbe invece contribuito con la bellezza di 2,1 miliardi di yen. L'opera di Akira Toriyama comunque, ha registrato da sola più del 50% degli incassi totali.

Oltreoceano, Toei Animation ha registrato incassi molti alti per via della distribuzione dei film legati ai due franchise. Qui, Dragon Ball conta circa 1,7 miliardi di yen di incasso, mentre ONE PIECE rimane in seconda posizione con 1,5 miliardi. Saint Seiya e Pretty Cure hanno contribuito con un totale di circa 400 milioni di yen.

E voi cosa ne pensate? Felici del successo di queste due immortali opere? Fatecelo sapere con un commento! Noi intanto vi ricordiamo che Dragon Ball Super 2 non arriverà nel 2020, anno in cui dovrebbe comunque essere previsto qualche annuncio rispetto al nuovo film della saga. Per rivedere Goku & Co. in azione quindi, dovremo probabilmente attendere il 2021.

Quanto è interessante?
2