Dragon Ball ha portato ricavi per 1.2 miliardi di dollari nelle casse di Toei e Bandai

Dragon Ball ha portato ricavi per 1.2 miliardi di dollari nelle casse di Toei e Bandai
di

Nel corso di queste ultime ore, Toei Animation e Bandai Namco hanno pubblicato i propri risultati finanziari per l'anno fiscale 2019, iniziato il 1° aprile 2018 e conclusosi il 31 marzo 2019. In particolare, è stato evidenziato:

Per Bandai, Dragon Ball ha prodotto quasi 350 milioni di dollari nell'ultimo trimestre e 1,17 miliardi di dollari nell'intero anno fiscale. Sostanzialmente, ha portato quasi un quinto delle loro vendite totali ed è stato di gran lunga il loro franchise più grande

  • Effettivamente, sommando le vendite ottenute da Gundam, One Piece e Naruto, sarebbero ancora necessarie enormi cifre di denaro per eguagliare quanto fatto con Dragon Ball. In tal senso, è interessante notare come proprio Gundam sia stato per un decennio il più grande franchise di Bandai, il tutto prima che questo venisse spodestato da Dragon Ball.
  • Per Toei, Dragon Ball ha totalizzato almeno 43 milioni di dollari nell'ultimo trimestre, ovvero oltre il 40% delle entrate totali.
  • Nel caso di Bandai, Dragon Ball ha superato le stime iniziali per l'intero anno in circa 9 mesi, costringendoli ad aumentare le stime di ben 360 milioni di dollari, il tutto solo per poi sfondare anche questa nuova vetta di circa 90 milioni.
  • Nell'anno fiscale 2019 (da aprile 2018 a marzo 2019) Dragon Ball ha prodotto circa 1.174 miliardi di dollari in ricavi per Bandai e 193 milioni di dollari per Toei.

Dragon Ball ha definitivamente superato anche One Piece - di cui è attualmente atteso anche un film - con l'inizio del Future Trunks Arc e ha superato Gundam alla fine dello stesso, con le entrate delle licenze nazionali che vengono dominate sempre più da Dragon Ball, e questo poiché il franchise è riuscito a esplodere in termini di grandezza e importanza sotto ogni ambito, al contrario di One Piece che invece è rimasto relegato a un segmento di gadget sempre più in calo.

Toei ha attribuito la quasi totalità di tutta la sua crescita agli ottimi risultati di Dragon Ball Super, con grandi guadagni che hanno portato a importanti investimenti. Di contro, tutte le categorie di mercato che hanno perso di valore sembrerebbero dovute proprio per la mancanza di prodotti a tema Dragon Ball Super, al punto tale che la compagnia si è anche lamentata a causa della dipendenza in cui ora versa. Inoltre, sono stati annunciati alcuni contratti pluriennali con diversi distributori nordamericani. Infine, è stato anche dichiarato che Dragon Ball Super: Broly sarà pubblicato in Cina questo 24 maggio e che il botteghino globale della pellicola ha generato 13 miliardi di yen.

FONTE: Reddit
Quanto è interessante?
4