Dragon Ball: ritrovato uno dei primi pupazzi di Goku, ma non è come ve lo aspettate

Dragon Ball: ritrovato uno dei primi pupazzi di Goku, ma non è come ve lo aspettate
di

La moda dei merchandising di vario genere, tra cui le statuette, su personaggi di anime e manga ha radici molto lontane. Mentre per noi è all'ordine del giorno osservare statuette di Goku ben realizzate e per tutti i gusti, con pose e scene iconiche di ogni tipo, andando un po' più indietro nel tempo la cosa non valeva poi tanto.

Dragon Ball, come sapranno ormai tutti, è un manga nato negli anni '80 dalla mente di Akira Toriyama e che quasi subito fu adattato in anime da Toei Animation. Per questo è in quel periodo che partì la prima produzione dei pupazzi di Goku, il piccolo protagonista che viveva sul monte Paozu prima di essere trascinato da Bulma alla scoperta del mondo.

I fan di AnimeSubastas hanno trovato un pupazzo del protagonista datato anni '80 e che, come potete vedere dalla foto in basso, lascia di certo di sasso. Il primo pupazzo di Goku si presenta con una capigliatura molto più particolare di quella vista in Dragon Ball, quasi da scienziato pazzo. Non sappiamo se il modellino dei fan spagnoli sia stato semplicemente difettoso, e per questo sia diventato un pezzo da collezione tenuto ancora oggi, oppure se tutte le produzioni di quel modellino dell'epoca risultassero così.

Se ha fatto un buon esordio come manga e anime, non si può dire di certo che l'inizio di Dragon Ball nel merchandising sia stato dello stesso livello. Intanto però il mondo delle sette sfere ancora oggi è amatissimo in tutto il mondo, come dimostra il fan che ha realizzato una versione iper realistica di Oolong.

Quanto è interessante?
4