Dragon Ball: sapevate che la prima apparizione di Bulma avvenne in Lamù?

Dragon Ball: sapevate che la prima apparizione di Bulma avvenne in Lamù?
di

Conosciamo più o meno tutti l'incredibile debutto di Bulma all'interno dell'anime di Dragon Ball, quell'incontro con Goku che ha cambiato per sempre le loro vite. Eppure, in realtà, la nota eroina del capolavoro di Akira Toriyama era già apparsa precedentemente in un'altra serie, seppur in maniera del tutto inaspettata.

Sembra proprio che Akira Toriyama abbia voluto concedere un prezioso easter egg all'interno del franchise di Lamù, il capolavoro di Rumiko Takahashi. In occasione del terzo film andato in onda nelle sale nipponiche nel gennaio 1985, per un breve istante vediamo una giovane Bulma scorazzare tra i banchi di scuola. Il che è molto assurdo se considerate che il film è stato prodotto tra il 1983 e il 1984, con il manga di Dragon Ball che ha iniziato la sua serializzazione soltanto nel dicembre 1984.

Lo staff pare aver dunque anticipato il debutto di Bulma in chiave animata che avvenne in Dragon Ball soltanto nel febbraio del 1986, più di un anno dopo la sia prima apparizione. Non sono in molti a conoscere questo curioso aneddoto che svela come lo staff del terzo film di Lamù abbia avuto accesso alle prime bozze del sensei in anteprima. Ma a proposito della nota eroina, sapevate quante volte TOEI Animation le ha censurato il seno nell'anime di Dragon Ball?

E voi, invece, cosa ne pensate di questa curiosità, la conoscevate? Fatecelo sapere con un commento qua sotto, ma non prima di aver scoperto se una relazione tra Bulma e Goku avrebbe effettivamente funzionato.

Quanto è interessante?
5