Dragon Ball: tutte le volte in cui il seno di Bulma è stato censurato

Dragon Ball: tutte le volte in cui il seno di Bulma è stato censurato
di

Il fenomeno delle censure è un tema molto caldo, sia in Giappone quanto in occidente. Anche in Italia Dragon Ball è stato fortemente vittima di tale fenomeno, soprattutto nelle scene più sensuali dell'opera. Ecco alcuni dei momenti dell'anime in cui il seno di Bulma è stato censurato.

In molti non immaginano nemmeno che alcune scene dell'anime, appartenente innocue, sono tali solo perché i dialoghi sono stati profondamente tagliati e qualche sequenza rimossa. All'interno della serie televisiva di Dragon Ball sono presenti diverse scene in cui il corpo di Bulma diventa oggetto di gag più o meno esilaranti, alcune delle quali a sfondo sensuale. Proprio per questo motivo, in alcuni casi sono state apportate delle censure per evitare di rendere determinate scene troppo esplicite.

  • La prima di esse, con riferimento al seno di Bulma, avviene all'episodio 6 in cui Yamcha, nel tentativo di rubare le sfere del drago, si imbatte nel riflesso dello specchio della giovane ragazza intenta a fare la doccia. In quel caso, TOEI Animation stessa censurò la scena con i riflessi del vetro in quanto nel manga originale i capezzoli erano in realtà ben visibili;
  • Un'altra puntata censurata di Dragon Ball riguarda il primo incontro tra Oolong, trasformato in un mostro gigantesco che rapisce le fanciulle per prenderle in sposa, con Goku e Bulma. Il maialino, per far colpo su Goku travestito da donna, si finge un bell'uomo facendo perdere la testa a Bulma che gli svela così la circonferenza del suo seno (85cm). Oolong immagina così di palpare il suo seno, tuttavia entrambe le scene sono state ovviamente censurate e tagliate.
  • Nell'episodio 8, per mantenere un promessa fatta al Maestro Muten, Bulma chiede a Oolong di assumere le sue sembianze. Questo, dopo un momento di restio, acconsente tuttavia approfitta del corpo da ragazza per chiedere al Genio di toccarle anche il seno invece che accontentarsi di guardarlo. In Italia il palpeggio venne sostituito da un più opportuno "bacetto" mentre la sequenza nella quale il Maestro procede a riscattare la promessa è stata interamente rimossa;
  • Durante l'episodio 71 Yamcha è intento a lottare con un personaggio invisibile. Crilin, astutamente, decide di sfruttare la debolezza del Maestro Muten abbassando la maglietta di Bulma e scoprendole, per appena un istante, il seno, in modo tale da inondare di sangue il nemico. La scena venne in Italia tagliata e i dialoghi sostituiti con un insulto alla "pelata" del Genio delle Tartarughe;
E voi, invece, ricordate queste esilaranti scene? Fatecelo sapere con un commento nell'apposito riquadro qua sotto.
Quanto è interessante?
6