Dragon Ball: quella volta che Sirio il Dragone apparve nell'anime

Dragon Ball: quella volta che Sirio il Dragone apparve nell'anime
di

A TOEI Animation piace particolarmente giocare con i suoi franchise. All'interno di alcuni dei titoli più popolari dello studio, infatti, sono presenti vari easter egg che di solito sfuggono agli occhi degli spettatori. Ecco, ad esempio, quella volta in cui uno dei protagonisti di Saint Seiya apparve all'interno di Dragon Ball.

Non è la prima volta che i Cavalieri dello Zodiaco entrano a far parte di opere completamente diverse dalla loro serie d'appartenenza. In uno degli episodi di Ken il Guerriero, infatti, notiamo Sirio e Andromeda in lontananza, con le loro iconiche vestigia. Il Cavaliere del Dragone, tuttavia, ha partecipato anche ad un'altra serie molto conosciuta, Dragon Ball.

Durante l'episodio 134 i più attenti avranno notato scorrere un misterioso individuo alle spalle di Goku e Crilin. Qualora non abbiate mai fatto caso alla scena in questione, l'estratto immagine è disponibile tra gli allegati in calce alla notizia. Come potete notare, dunque, Sirio il Dragone, facilmente riconoscibile per via del suo iconico aspetto, appare per appena pochi istanti scorrere dietro i protagonisti. Ma questo non è l'unico cameo che riguarda il capolavoro di Akira Toriyama, vi basti pensare che la prima apparizione di Bulma appartiene all'anime di Lamù.

E voi, invece, conoscevate questa interessante curiosità su Dragon Ball e Saint Seiya? Diteci la vostra opinione a riguardo, come di consueto, con un commento nell'apposito riquadro in fondo alla pagina.

Quanto è interessante?
5